Cairo Montenotte - 01 Dicembre 2016 - Giuliana Balzano

Vai ai contenuti

Cairo Montenotte - 01 Dicembre 2016

Cairo Montenotte - 01 Dicembre 2016

Sede Lega Ambiente


Grazie ai tanti che sono venuti a quest'ultima presentazione Valbormidese per l'anno 2016. Grazie perché eravate tanti. Grazie a Giovanni Ligorio per le sue parole. Grazie alle mie ragazze che vedete qui in questa foto. Grazie a Giorgia Galindo per il suo dolce pensiero. Grazie a Monica Ponti per sostenermi sempre. Grazie a Marianna Chiarlone per avermi affiancata con la forza del cuore.
La foto non è bellissima ma non è mai quello che si vede ciò che conta davvero. Quello che conta è ciò che davvero si è. Grazie grazie grazie.




Nulla accade per caso... come soffrire per gli altri per i quali non avresti mai creduto di soffrire... come gioire per gli altri per i quali non avresti mai creduto di gioire. Spesso nulla è come appare, ma nel momento in cui le cose le vedrai davvero per quello che sono, dovrai richiamare tutta la tua forza per accettarle. A volte avresti preferito non sapere, a volte sceglierai di stare in silenzio assumendoti colpe che non hai per evitare agli altri sofferenze. Ma poi la vita arriva e la vita non mente mai.
Sono tante le presentazioni che in questi tre anni ho fatto. Non sono mai uguali le une alle altre. Ognuna ti lascia qualcosa. Quella di ieri è stata speciale, ieri mi sembrava di stare dentro al mio libro, in quel condominio che descrivo. Ieri ero al sicuro.
Grazie a tutti, grazie ai colleghi presenti, grazie ancora, concedetemelo, a Giovanni, ogni volta per me le sue parole sono un balsamo per l' anima. Grazie a Marianna, della quale riporto qui un suo commento ad una foto della serata. Grazie Marianna, c'è un posto in più dove posso andare quando avrò bisogno di una carezza.
"Nulla accade mai per caso..e averti incontrata mi aiuta a pensare a quanto di buono ci regala questa vita. Una settimana vissuta nei sussulti di un alluvione che ci ha lasciato piccole ferite da leccare insieme a questo tuo libro che ha ridimensionato dentro di me ciò' che di brutto potesse esserci.. come un massaggio, una frizione calmante, uno stop a questa vita che ti prometto faro' danzare con tanto orgoglio. Grazie."
Torna ai contenuti